Altare per voce sola – Maryam

Altare per voce sola: Maryam di Ken Ponzio diretto da Antonio Latella affronta la tragica vicenda delle ragazze turche costrette a suicidarsi per salvare l’onore della propria famiglia.
Valentina, da sola in scena, canta, balla, diverte e si diverte.

Narra una storia dal ritmo pop e provocatorio all’inizio, che poi cede il passo ad atmosfere più drammatiche e riflessive. Una prova d’attrice che è anche un atto d’accusa alle leggi ingiuste e disumane del patriarcato.